Sembra una frittata ma non lo è. 

Sbattere 2 uova e salarle. Io veramente le condisco sempre in modo diverso: semi di papavero, menta, tartufo…..

Scaldare a fuoco basso una padella antiaderente con un filo di olio, perché l’omelette non si deve colorire. Versare le uova e mescolare senza strapazzare. Quando le uova iniziano a rapprendersi,  “ammucchiarle” in fondo alla padella e cercare di saltarle in modo che la cottura le faccia chiudere come un calzone. 

Buon appetito!