Ingredienti:

4 uova
3 hg di zucchero
2 hg di burro
1 kg di farina
2 bustine di lievito
1 bustina di vanillina
1 bicchiere di latte
1 arancio e 1 limone grattugiati

Fare la buca con la farina. Grattugiare gli agrumi nello zucchero. Rompere le uova nella buca e unire lo zucchero. Nel frattempo, in una padellina, far sciogliere il burro senza farlo bollire. Quando si è raffreddato unirlo alle uova e zucchero. Aggiungere la bustina di vanillina. Nel bicchiere di latte sciogliere il lievito e unirlo al composto. Amalgamare tutto fino al completo raccoglimento della farina.
Formare delle palline della grandezza preferita. Attenzione a farle tutte uguali. Disporle sulla teglia con la carta forno e cuocerle per 45′ a 180° a forno statico. Sicuramente servirà più di una teglia, quindi se necessario invertirne la posizione per far arrivare bene la cottura.
A cottura ultimata far raffreddare e svuotare. Per evitare che si rompano meglio fare questa operazione il giorno dopo. Selezionare le palline a due a due in base alle dimensioni.
Bagnare l’interno con l’alchermes, riempire a piacimento con crema bianca, al cacao o con la nutella.
Accoppiare le palline così riempite e passarle nell’alchermes e poi nello zucchero.

Per non sprecare niente unire tutti gli ingredienti avanzati (resti dello svuotamento ed eventuali biscotti rotti, zucchero, creme, alchermes) e fare delle praline.

Buon appetito!