Ingredienti per 4 persone

500 g di agnello
1 spicchio d’aglio
1 rametto di rosmarino
1/2 bicchiere di vino bianco
olio
sale e pepe
noce moscata
tartufo

Procedimento

In un tegame capiente far rosolare l’aglio e il rosmarino nell’olio.
Per evitare che gli aghi del rosmarino si disperdano a causa della cottura legare il rametto con lo spago.
Far rosolare l’agnello su tutti i lati, fumare col vino, regolare di sale e pepe e spolverare con la noce moscata.
Chiudere con un coperchio e far cuocere per 40 minuti. Se necessario aggiungere un po’ di acqua calda.
Mi raccomando di non usare l’acqua fredda che oltre a fermare la cottura contribuisce ad indurire la carne.
Passato questo tempo verificare che la carne sia morbida. Se necessario far cuocere per qualche altro minuto.
Una volta cotto cospargere di tartufo grattugiato. Il tartufo grattugiato insaporirà meglio il fondo di cottura. Si può anche aggiungere delle scagli di tartufo.

Servire caldo.

Buon appetito!